Gli ingredienti c’erano tutti: un’organizzazione meticolosa, un meteo invitante, duemila ciclisti entusiasti di cimentarsi su un percorso spettacolare, una delle piazze più suggestive al mondo ad incorniciare partenza e arrivo, tanto pubblico a gratificare organizzatori, atleti e sponsor. La sesta edizione della Granfondo Città di Padova – Cicli Olympia ha rispettato in pieno le aspettative e oggi più che mai si colloca fra gli eventi di riferimento del panorama granfondistico nazionale.

 


Record di iscritti per l'edizione 2018 della Granfondo Internazionale La Fausto Coppi Le Officine Mattio che ha raggiunto settimane di anticipo il numero chiuso dei 2600 atleti. Il
lungo serpentone ha preso il via questa mattina alle 7 da Piazza Galimberti a Cuneo. Vittoria nel percorso lungo per Paolo Castelnovo mentre Davide Busuito ha vinto la gara corta.
Prima delle donne è Ilaria Veronesi; nella medio-fondo la vincitrice è stata Annalisa Prato.

 

 

COMUNICATO STAMPA 

Alla gara tricolore, segnata dal caldo torrido e dalla grandissima prova di Elia Viviani, primo davanti a Visconti e Pozzovivo, per gli Androni Giocattoli Sidermec è arrivato il piazzamento nei top 15 di Mattia Cattaneo. Lo scalatore bergamasco, dopo 233 chilometri di battaglia, ha chiuso in 14ª posizione, disputando una buona prova.

'' Al via la Coppa del mondo di MTB ''

Speranze azzurre affidate a Fontana e Lechner

La Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup prenderà il via oggi in Sudafrica e, dovunque vi troviate, potrete seguirla in diretta su Red Bull TV. Per quanto riguarda i colori azzurri, le speranze italiane sono affidate al Prorider Marco Aurelio Fontana, ai gemelli Luca e Daniele Braidot, Andrea Tiberi, Gerhard Kerschbaumer e, al debutto nella massima categoria, al "bullo" Gioele Bertolini. Tra le donne occhi puntati sulla tricolore Eva Lechner.

Viviani e Team Sky pronti al divorzio

Il matrimonio tra il Team Sky ed Elia Viviani sembra esser giunto al termine. La notizia di un possibile divorzio anticipato ci giunge in redazione nel tardo pomeriggio odierno, a sancire la rottura definitiva del rapporto tra il Campione Olimpico e il Team Britannico le numerose scelte tecniche che hanno penalizzato e condizionato la stagione agonistica del fuoriclasse Italiano.

 

Per l' Associazione ciclisti professionisti Italiani '' A.C.C.P.I.'' presieduta da Cristian Salvato è sempre stato uno dei cavalli da battaglia. Finalmente dopo continui e necessari dibattiti tra gli enti preposti si è arrivati alla svolta, all' inserimento dei seguenti periodi nell 'articolo 149, comma 1.... '' Durante la marcia i veicoli [...]. Fuori dai centri urbani, purché occorrano le condizioni di sicurezza e le condizioni della circolazione lo consentano, il sorpasso dei velocipedi deve essere svolto lasciando una distanza laterale di almeno 1,5 metri ''

 

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC CHIEDE ALL’AIGSP LA SALVAGUARDIA DELLE SQUADRE PROFESSIONAL

Un appello ad intervenire che in qualche modo vuole essere anche un grido d’allarme. È quello lanciato dall’Androni Giocattoli Sidermec, per voce del suo team manager Gianni Savio, durante l’assemblea dell’associazione internazionale dei gruppi sportivi che si è tenuta alla vigilia della Milano-Sanremo all’hotel Sheraton di Milano Malpensa. Tema: la salvaguardia delle squadre Professional in vista della nuova riforma del ciclismo che dovrebbe attuarsi nel 2020.

Sponsor